VeroRock
Image default
News SOMMARIO

BLOOMING DISCORD: il video del primo singolo “Latch”

I francesi Blooming Discord hanno recentemente pubblicato “Latch”, clip ufficiale da “Memories From The Future”, il loro primo album, che uscirà a febbraio 2024. Il video è molto originale perchè ospita diversi musicisti della scena metal marsigliese, come Scarlean, Acod, Eths, Digital Nova, Ascend, Fleur, oltre a vari rappresentanti della cultura metal francese, tra cui Arthur Alternatif, il conduttore di Triomphes du Métal Français, e Fred Landercy della rivista Metal II Mars.
Ma la vera particolarità è che per la clip di “Latch”, la band ha invitato anche tutti i rappresentanti della scena marsigliese: gruppi amatoriali, professionisti o aspiranti tali, associazioni, luoghi di cultura e spettacolo dal vivo, collettivi, artigiani, tecnici, fotografi, giornalisti, amanti della musica e frequentatori abituali.. Lo scopo è stato concentrare in un clip musicale la massima diversità possibile e condividere quest’intensità che era così mancata durante i vari lockdown del periodo Covid.

Per dare un po’ di contesto sulle origini della formazione: i Blooming Discord sono una band Alternative Metal marsigliese creata nel 2015, ispirata a gruppi come System Of A Down, Stone Sour, Avenged Sevenfold, Beartooth o Electric Callboy. Vincitrice del “Triomphes du Metal Français” 2022, grazie al brano e al video “Inner Evil”, il gruppo ha al suo attivo due EP ed una sessantina di concerti, tra i quali diversi eventi Hellfest Cult e diverse date soldout in Francia. Dopo un tour francese nell’autunno 2023, il gruppo potrebbe presto venire a suonare anche in Italia.

Ecco a voi tutti i link per seguirli:

Facebook
Instagram
YouTube
Web

Related posts

DODY: in uscita il nuovo singolo “Losing Control” per Metal Zone Italia!

Redazione

JETHRO TULL: gli show di ottobre sono rinviati a febbraio 2022 e si aggiunge una nuova data!

Redazione

CRASHDÏET: data unica a Milano per la glam metal/sleaze rock band svedese!

Redazione

Leave a Comment

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.