VeroRock
Image default
Amarcord SOMMARIO

JEFF LABAR: Il ricordo dell’amica Serena Vitto!

‘Hard To Find The Words’ è il titolo di un brano dei Cinderella contenuto nell’album ‘Still Climbing’ , ed è veramente difficile anche a due mesi di distanza trovare le parole per descrivere il senso di tristezza e profondo sconforto che ho sentito a seguito della scomparsa di Jeff. Quel mattino quando ho acceso il cellulare ho notato subito i molti tentativi di telefonate da parte dei miei amici americani. Non riuscivo a comprendere cosa fosse successo. Poi mi sono ritrovata in quello che speravo fosse solo un brutto sogno , invece era la triste realtà. Jeff era stato trovato morto nel suo appartamento di Nashville da sua moglie Debinique Salazar che era andata a controllarlo poiché non aveva sue notizie da alcuni giorni. La conferma del decesso era arrivata da suo figlio Sebastian LaBar.

Jeffrey Philip LaBar, meglio noto come Jeff LaBar (Upper Darby, 18 marzo 1963 – Nashville, 14 luglio 2021), è stato un chitarrista statunitense, noto per essere il chitarrista dei Cinderella. Inizia a prendere lezioni di batteria all’età di 8 anni. Contemporaneamente inizia a suonare anche la chitarra con l’aiuto di suo fratello Jack. A 10 anni abbandona la batteria per dedicarsi completamente alla chitarra. Fonda la sua prima band, i Kashmir, a 12 anni. In questi anni, suona in diverse rock e pop rock band locali come Dark Lord, Fallen Angel, Bruce Teller Network, Boyage, Whitefoxx, Thin Ice, e Precious Metal (che era la band di supporto ai Cinderella nel tour del 1985).

Entra a far parte dei Cinderella nel 1985, a sostituire l’uscente Michael Kelly Smith che fonderà i Britny Fox assieme al batterista Tony Destra, anch’esso uscente dai Cinderella.

Jeff ha anche una band parallela ai Cinderella assieme a Eric Brittingham, bassista dei Cinderella, chiamata Naked Beggars. La moglie di Eric, Inga Brittingham è la cantante del gruppo. Nel 2009 con Frankie Banali e Markus Allen Christopher incide l’album ‘Freakshow’. Nell’ agosto del 2014 debutta con il suo album solista ‘One For The Road’.

Dopo aver calcato i palcoscenici in giro per il mondo Jeff aveva deciso di tornare alla sua vecchia passione, la cucina. Già negli anni 90 con il fratello Jack LaBar aveva aperto una pizzeria. Ora, aiutato e supportato dal suo grande amico e mentore lo Chef Michael Rolchigo (Iron Mike) aveva ricominciato a cucinare e condivideva le sue creazioni sui suoi profili social.

Sebbene io sia una grandissima fan dei Cinderella per vari motivi non ho mai avuto la fortuna di incontrarli o vedere un loro concerto . Li ho amati fin dalla prima volta che li ho visti passare su MTV nell’ormai lontano 1986. Da allora colleziono qualsiasi cosa a loro dedicato ma il mio grande sogno era sempre stato quello di poterli conoscere . L’unico modo per potermi a loro avvicinare erano i profili social. Ed è cosi che ho fatto “amicizia” con Jeff. All’inizio del 2021 ho comprato una friggitrice ad aria e la brutta sorpresa è stata che quel aggeggio non funzionava. Mi sono ricordata che poco tempo prima Jeff ne aveva acquistata una e ne era molto soddisfatto, ho cosi avuto la folle idea di scrivergli e chiedergli consigli ben consapevole che non avrebbe mai risposto. Invece con mia grandissima sorpresa ha risposto e mi ha aiutata a capire quale fosse il problema. Da quel giorno ci siamo sentiti molte volte, era bello leggere i suoi messaggi e i suoi buffi commenti alle foto che io postavo su Facebook, tutto questo mi manca molto.

A giugno gli avevo inviato un piccolo regalo, una caffettiera con del buon caffè italiano. Gli era piaciuta molto e aveva pubblicato il mio regalo, anche se mi ero trovata molto in imbarazzo perché aveva pubblicato anche il biglietto che gli avevo scritto.

Qualche giorno prima della sua scomparsa tramite il nostro comune amico Mike mi aveva inviato una sorpresa. Non sapevo cosa ci fosse in quel pacco, non l’ho saputo per un mese . Mike mi aveva detto solo che mi sarebbe piaciuto molto ma che avrei sicuramente pianto. E cosi è stato quando ho aperto la busta che conteneva la foto con quello che probabilmente è stato l’ultimo autografo di Jeff. Quella bellissima dedica ha mandato via un pochino di dolore dal mio cuore. Jeff è stato una grande chitarrista, una rockstar molto amata. Ma è stato soprattutto un uomo molto umile e disponibile, è io sono stata felice anche se solo per poco tempo di aver fatto parte della sua vita.

Il 15 agosto si è tenuto a Folsom PA il memoriale della vita di Jeff. Una mia cara amica Melissa Bakley ha preso questi ricordi per me .

Jeff mi manchi tantissimo. Non sarai mai dimenticato.

Serena Vitto

Cinderella / Keiferband Italian 🇮🇹 fan club.

Related posts

VOLCANO RECORDS & PROMOTION: ‘Purge // Purity’ è uscito il nuovo disco dei Corporain

Redazione

WOLVES IN THE THRONE ROOM: tour rimandato al 2022!

Redazione

SABATON: firmano di nuovo con Nuclear Blast; il nuovo singolo “Livgardet” uscirà il 26 febbraio

Redazione

Leave a Comment

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.