VeroRock
Image default
Press Release SOMMARIO

ANDREA RA: ‘Urlo Eretico’, in uscita anche l’edizione in vinile!

FIRENZE 08/07/2023 – Dopo l’uscita in CD dell’Album URLO ERETICO per CONTEMPO RECORDS, distribuito da EGEA MUSIC, sabato 8 luglio sarà presentata la versione in Vinile che verrà pubblicata in tiratura limitata e numerata.

Per l’occasione sabato 8 luglio a Firenze sono stati organizzati due appuntamenti:

•  Ore 17:00 firma copie presso la sede dell’etichetta (Via de’Neri 15/r )

•  Ore 21:00 concerto che si terrà al Circus Rock Club (Via della treccia 20).

L’Album è stato realizzato e prodotto interamente da ANDREA RA per la sua neonata SHASTA ASCENSION Label distribuito anche in digitale da La Grande Onda/Altafonte.

Bassista, cantante, compositore, musicista, produttore e turnista di tantissimi artisti nazionali ed internazionali, già definito il “Les Claypool italiano” (Rocksound 2002) e il “Cane sciolto del rock” (Liberazione 2008), Andrea Ra è stato premiato al MEI 2017 come Miglior Bassista Italiano Alternative.

URLO ERETICO è composto da 12 canzoni collegate da un unico filo conduttore, per una durata totale di 61:26 minuti. Un Concept Album Alternative, Rock, Metal con alcune venature Elettroniche e chiari rimandi al Prog per la presenza di cambi di bpm e utilizzo di tempi dispari, in cui molte atmosfere si venano di un genuino spirito Punk, sfidando peraltro ogni definizione di genere. Anche questo fa di Andrea Ra un caso unico nel panorama del cantautorato nostrano.

Altra unicità del “Progetto Ra” è rappresentata dalla presenza di James Rio alla batteria, figlio ventunenne di Andrea, polistrumentista poliedrico prodigio assoluto, insieme al quale ha curato tutti gli arrangiamenti dell’Album.Una coppia padre e figlio che rende esclusiva e folle una proposta volutamente in diretto contrasto con un mercato musicale sempre meno propenso a sperimentare linguaggi diversi dalle mode del mainstream. Andrea Ra ha registratoprodotto mixato l’intero lavoro suonando, oltre ai bassi e contrabbassi, anche chitarre e tastiere. Sono invece 4 le tracce affidate alla chitarra di Giacomo Anselmi (collaboratore di Ra sin dal 1999 e chitarrista anche con i Goblin Rebirth).

Sul brano Pillole rosse si segnala il feat. alla chitarra del collega e amico Andrea Braido.

URLO ERETICO è un manifesto di denuncia sulle tante responsabilità politiche e sociali che sono alla base di guerre, discriminazioni, conflitti e iniquità finanziarie tra gli uomini. Vengono raccontati molti effetti di quella deriva sempre più folle profetizzata già 50 anni fa da Pasolini che definiva la società del mercato e dei consumi il nuovo Fascismo. Oggi quel Fascismo si è materializzato in tutta la sua purulenza. Corsi e ricorsi storici tra un passato e presente che si fondono e confondono.

Un viaggio distopico, surreale e metafisico che trae spunto dal Mito e da leggende antiche al di fuori del tempo e dello spazio. Un espediente che serve per cambiare punto di vista nell’osservare la realtà intorno a noi: una società impazzita, un circo isterico dove si confondono le bombe con la pace, l’informazione con la verità, il successo con la popolarità, i soldi con la felicità, la schiavitù col lavoro. In tanti non si accorgono di vivere, anzi, di sopravvivere all’interno di una bolla di ansia e panico che genera solo Paura, Rabbia e Sensi di colpa (Videoclip > QUI). Un viaggio tra un Padre e un figlio che partono da Firenze nel 1420 alla volta della Grotta della Sibilla nelle Marche attraversando un portale situato alle pendici del Monte Shasta. Ci sarà poi il ritorno a Firenze nel 1327 nel tentativo di salvare Cecco D’Ascoli dal rogo dell’Inquisizione che lo dichiarò Eretico.La storia viene descritta nel videoclip di Monte Shasta (Guarda > QUI) luogo simbolo di elevazione spirituale che si contrappone alla contingenza di una Società materialista e autodistruttiva, dove l’incomunicabilità, l’arrivismo, le discriminazioni, il cinismo e le divisioni tra gli uomini stanno divenendo ogni giorno sempre più insanabili, sempre più profonde. Un cortocircuito emozionale che crea Dipendenza dai continui bisogni imposti dal Mercato. Anche per questo in tutti i brani si fa riferimento a qualche sostanza stupefacente legale e non. Perché è la realtà stessa intorno a noi ad essere drogata. Nel frattempo nascono nuovi regimi e la storia si ripete. Il dittatore spagnolo Franco è l’emblema di quel pericoloso passato grottesco e violento che rischia di ricongiungersi a un nuovo Monopensiero di ritorno, dove una ristretta élite di ricchi manipolatori e neo inquisitori vorrebbe che ci “vestissimo” tutti diNERO” in nome del loro unico Dio: il denaro. Chi non si allinea e si ribella viene spesso definito pazzo, dissidente, Eretico. Ma l’etimologia di Eresia vuol dire “Scelta”. L’URLO rappresenta questa scelta, in nome di una Libertà che potrà essere conquistata solo attraverso un salto di Coscienza e una trasformazione spirituale ed alchemica interiore.  L’arte è la via da percorrere. Ma non l’arte di chi si autocensura e tace per convenienza, ma quella di chi è libero, folle, visionario, diverso, spesso irriconoscibile.  L’arte di chi non teme né oggi né mai di urlare il suo voler essere ERETICO.

Related posts

ENSLAVED: la TV norvegese dedica loro un documentario in 12 puntate, disponibile anche su YouTube

Redazione

SEPULTURA: ospitano Gastao Moreira & Ricardo Batalha nel nuovo episodio di SepulQuarta e suonano ‘Slave New World’ con Matt Heafy (TRIVIUM)

Raffaele Pontrandolfi

FUROR GALLICO: due nuovi concerti a Roma e Bologna in ottobre!

Redazione

Leave a Comment

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.