VeroRock
Image default
News Press Release SOMMARIO

TALÈA: uscito il nuovo album ‘Aura’, con ANTONIO AIAZZI (Litfiba) ospite in due brani!

COMUNICATO STAMPA

Dopo l’esperienza a X Factor 22
Talèa
è uscito oggi  l’album 

“Aura” 

Un concept sull’emicrania con aura
rara forma di cefalea di cui soffre dal 2017

Prodotto da Flavio Ferri (Delta V)

Con la partecipazione straordinaria di Antonio Aiazzi 

nei brani “Sconnessi” e nella cover dei CCCP “Amandoti”.

“Aura” è il nuovo album di Talèa, il suo esordio vero e proprio dopo l’EP “Tales” del 2021.  L’album è disponibile da oggi sui portali digitali e su supporto fisico CD, LP su prenotazione),ed è stato prodotto da Flavio Ferri, membro fondatore dei Delta V, che ha curato il sound della cantante jesina dopo la sua partecipazione a X Factor 2022. 

Dopo aver pubblicato la cover elettropop di “Amandoti” dei CCCP, che l’ha fatta conoscere al grande pubblico, il nuovo album “Aura” è interamente cantato in italiano: una scelta ben precisa, seguita e preceduta da una profonda ricerca. Il disco è un concept che ruota attorno all’emicrania con aura, una forma di cefalea preceduta o accompagnata da sintomi transitori di tipo neurologico: visione di lampi, macchie nere scintillanti,  deformazioni degli oggetti, oscuramento del campo visivo. Inoltre, indolenzimento del braccio e della gamba e disturbi della parola di tipo afasico. Alla cessazione dei sintomi, l’Aura propriamente detta, parte l’emicrania, che si accompagna generalmente a nausea e vomito. L’artista soffre di “Aura” dal 2017.

«Ho scoperto di soffrire di questa patologia nel 2017 – racconta Talèa – ed ho imparato a conviverci nella confusione che ne comporta. Ma dove c’è confusione s’incastrano soluzioni differenti, lì si nascondono occasioni. Ogni senso si attiva per tentare di controllare cosa mi accadrà. In questo modo sono nati diversi brani del disco»

I suoni sono di respiro internazionale ed il disco è impreziosito dal pianoforte e la fisarmonica di Antonio Aiazzi: nonostante la sua giovane età, Talèa ha maturato anni di ascolti e gavetta (compreso un lungo periodo di busking in terra d’Albione), influenze che confluiscono nel suo lavoro. Si sentono echi delle sue prime ispirazioni derivanti dal folk americano (Bob Dylan, Joni Mitchell), la scura introspezione del mondo grunge e l’attenzione al valore dei testi. La sorpresa di questo lavoro è la svolta elettronica che porta ai brani nuove sonorità e una linfa che li allontana dalla pur sempre amata musica folk.

Talèa appartiene alla nuova schiera del cantautorato femminile italiano, cavalca i generi con una maturità e un’ecletticità che talvolta rimanda alla statura di pietre miliari come Thom Yorke, la dinamica e la freschezza delle nuove generazione (l’ultima Lana Del Rey) ma con il risalto di un’unicità tagliente.

Tracklist: 01. Tempie; 02. Vetri; 03. Stencil; 04. Rovesciamenti;  05. Ombre; 06. Sconnessi 07. Vuota 08. Spigoli 09. Caleido 10. Amandoti 11. Bianco.

Talèa (nome d’arte di Cecilia Quaranta) nasce a Sesto San Giovanni (MI) nel 1998 ma si trasferisce a Jesi durante l’infanzia. Appassionata di chitarra inizia a girare diversi locali con i classici del rock e folk d’autore, con muse ispiratrici come Joan Baez e Joni Mitchell e consumando i dischi di Bob Dylan, Fabrizio De André, Lucio Battisti e molti altri. La svolta arriva quando decide di iniziare a viaggiare in Irlanda e in Scozia dove perfeziona l’inglese che utilizza anche nei testi delle sue canzoni mentre si esibisce in vari pub e come artista di strada. Ispirata dai magnifici paesaggi scozzesi, scrive molti dei brani che faranno parte del suo primo EP a cui lavora durante la pandemia rientrando a Jesi.

Nel settembre 2020 vince una borsa di studio presso il CET del Maestro Mogol. Alla fine dei concerti estivi, firma il suo primo contratto discografico con l’etichetta Vrec Music Label, che nel 2021 pubblica il suo primo EP di inediti sotto la produzione artistica di Marco Olivotto (Giulio Casale). Dall’Ep sono estratti i singoli e video “Song in the Dark” e “Riding Home”. A Settembre 2022 pubblica la cover dei CCCP “Amandoti” sotto la produzione artistica di Flavio Ferri ed è protagonista dell’edizione 2022 del talent televisivo X Factor. Dopo i singoli “Ombre”, “Sconnessi” (impreziosito dal pianoforte di Antonio Aiazzi) e “Vetri” è pronto il nuovo album “Aura”, previsto il 5 maggio 2023 (Vrec/Audioglobe).

Instgram: https://bit.ly/IGTalea
Facebook: https://bit.ly/FBTalea
Spotify: https://bit.ly/SPTalea
Tik Tok ceciliataleaquaranta

Related posts

FOR MY DEMONS: firmano per la SoundsRock Agency!

Redazione

NODE: annunciano il nuovo cantante!

Redazione

IQ: cambio di programma per le date italiane dei neoprogsters britannici!

Redazione

Leave a Comment

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.