VeroRock
Image default
Press Release

VANESSA PETERS “Modern Age”, il secondo singolo dall’album omonimo in uscita il 23 aprile!

COMUNICATO STAMPA

VANESSA PETERS
“Modern Age”

Oggi il secondo singolo dall’album omonimo
in uscita il 23 aprile

Esce oggi “Modern Age”, il secondo singolo della cantautrice texana VANESSA PETERS, nonchè title track del nuovo lavoro discografico in uscita il 23 aprile 2021 per Idol Records. Il nuovo brano segue il fortunato apripista Crazymaker, e dopo l’anteprima su Classic Rock, è oggi su tutte le piattaforme streaming e di digital download, il lyric video è su YouTube.  

“Modern Age” (Lyric Video) > https://youtu.be/Kko-K3Q6srU
Per streaming e digital download > https://ffm.to/modernage
 

‘cause that’s how it goes, in today’s modern age
as soon as it’s made, it gets thrown away
we’re operating at surge capacity
and I really miss the way it used to be

“Modern Age” è nato quasi come una “protest song“, un brano contro la brutta abitudine che abbiamo nel mondo moderno di buttare via tutto. Abbiamo creato un mondo di plastica, fatto di ‘usa e getta’…mi disturba assai questa tendenza. – racconta Vanessa – Nella prima bozza del testo, raccontavo dello stadio di baseball nella mia citta’ (Dallas) che i proprietari della squadra avevano deciso di mandare “in pensione”, dopo soltanto 25 anni di utilizzo. Volete sapere perché? Perché ne volevano fare uno stadio nuovo con aria condizionata. Ma…stiamo scherzando? Non abbiamo soldi per aiutare chi ne ha più bisogno, per i più poveri, per le scuole, per il sistema sanitario, però per costruire uno stadio nuovo invece i fondi si trovano sempre, giusto? Onestamente questa decisione mi fa arrabbiare non poco. Nelle bozze successive, ho deciso di rinnovare un po’ il testo, per dargli un messaggio più universale, che avesse però sempre quanto appena detto come focus centrale.

“Modern Age” è un brano per l’estate, da ascoltare on the road, con le finestre abbassate e il volume al massimo. Ha elementi grunge, ma è allo stesso anche molto solare…non è arrabbiato né pesante, è pieno d’energia ed intensità. Da gustare il “wall of sound” nel coro e l’ampio spazio sonoro lasciato alle strofe, che rimanendo ‘sopra’ il resto, veicolando ancor più facilmente il messaggio del testo.


Come per il resto dell’album, testi e musiche di “Modern Age” sono di VANESSA PETERS, produzione e mix ad opera di Rip Rowan, al master Dave McNair.

“Modern Age” è un disco rock moderno / classico che si rivela una sfida d’acciaio. Nel bel mezzo di un anno veramente buio, Vanessa e la band hanno cospirato per realizzare un album che sia allo stesso tempo potente ma anche giocoso, intenso ma sensibile, arrabbiato ma pieno di speranza. Nel nuovo lavoro troviamo ancora una volta Vanessa Peters scrivere e fornire canzoni di un’eccezionale potenza lirica e musicale, rafforzando ulteriormente la sua reputazione tra la nuova generazione di cantautori americani.

Vanessa Peters – Voce, Chitarra acustica
Federico Ciancabilla – Chitarra elettrica
Andrea Colicchia – Basso
Matteo Patrone – Tastiere
Rip Rowan – Batteria

BIO
Intrecciando testi introspettivi con melodie irresistibili, VANESSA PETERS ha pubblicato un album dopo l’altro di gemme folk / rock ben realizzate per più di un decennio. Si è esibita in migliaia di concerti negli Stati Uniti e in Europa e aperto ad artisti come Josh Rouse, 10.000 Maniacs, John Oates, Matthew Sweet, Ben Ottewell, e Horse Feathers. Con “Foxhole Prayers” ha ottenuto una brillante recensione MOJO a 4 stelle, oltre a diversi inviti ad esibirsi al NPR’s Mountain Stage, 30A, e al Nashville’s Americana Fest. Per anni è stato troppo facile collocare Vanessa in una specie di generica categoria “americana” quando in realtà i suoi dischi hanno sempre viaggiato dall’indie-pop all’alt-country, al folk sperimentale e al rock dei cantautori degli anni ’70.

Related posts

NINFEA: un nuovo brano per la rock band tarantina, “Rumore e deserto”!

Redazione

THE SPLITHEADS: in uscita il nuovo album ‘New King’!

Redazione

VOLCANO RECORDS & PROMOTION: ‘Evil Arises’, è uscito il nuovo disco dei Linistit

Redazione

Leave a Comment

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.